Valgrisenche

Lega a Uv, trovare nuovi equilibri

"Perché gli autonomisti valdostani sono così divisi, perché alcuni hanno integrato le fila della Lega? Se si crede al contrario di ciò che sono gli ideali autonomisti come stupirsi dell'odio e della diaspora. Abbiamo tutti un po' più solida la fierezza di essere valdostani. Nuovi equilibri devono essere trovati e non si possono che fare sulla base di un dialogo e di scelte condivise". Lo ha detto Roberto Luboz, consigliere regionale della Lega Vallée d'Aoste, intervenendo a Pont-Saint-Martin al nono congresso dell'Union valdotaine. Luboz ha ribadito "l'impossibilità a lavorare con chi vuole rendere la Valle d'Aosta sottomessa a pochi dirigenti" invitando a una riflessione condivisa: "Non dirò che la Valle d'Aosta è marcia, ognuno si prenda le proprie responsabilità".

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie