Valgrisenche

Casinò, concessa proroga per concordato

Il tribunale di Aosta ha concesso alla Casinò de la Vallée Spa una proroga di 60 giorni dei termini per presentare il piano di concordato in continuità aziendale. La richiesta di proroga, avanzata dall'azienda, è stata accolta dai giudici Eugenio Gramola (presidente), Anna Bonfiglio e Marco Tornatore in considerazione della "obiettiva complessità degli adempimenti indispensabili ai fini del deposito" del piano di concordato. "A riprova di quanto sopra - scrivono i giudici - entro il termine già assegnato, scadente il prossimo 11/1/2019, non potrà concludersi la procedura di riduzione collettiva del personale, assolutamente indispensabile ed imprescindibile per la fattibilità del piano concordatario".

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie